Crisi del lavoro dal Movimento del ’77 ad oggi: se ne parla a Forlì in un convegno

Si svolgerà lunedì 4 e martedì 5 dicembre presso il Teaching Hub del Campus Universitario Forlì (viale Corridoni, 20) il convegno sul tema “La crisi del lavoro in Italia dal Movimento ’77 ad oggi: precarizzazione, ristrutturazione produttiva, conflitto sociale e questione giovanile fra dimensione nazionale e modello emiliano-romagnolo”. L’iniziativa è promossa unitamente dall’Università di Bologna (Scuola di Scienze Politiche), dall’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Forlì-Cesena, dal Punto Europa, con il patrocinio del Comune di Forlì, di Ser.In.Ar. e di altri organismi del territorio.

L’iniziativa si pone l’obiettivo di una riflessione che abbraccia più aspetti sociali in merito alla crisi del lavoro, a 40 anni dall’esperienza del Movimento del ’77, violenta protesta nata in ambito extra-parlamentare, che in quell’anno per qualche mesi infiammò diverse città italiane fra cui Roma e Bologna, causando anche alcuni morti, per iniziativa di giovani universitari e precari sfiduciati per il proprio futuro lavorativo.

Il convegno, quindi, partendo dalla cruenta azione dei giovani del Movimento ripercorrerà le dinamiche della crisi del lavoro così come si è sviluppata in questi 40 anni, tramite interessanti contributi di storici, sindacalisti, sociologi, giuristi e filosofi, con un occhio alla dimensione nazionale ed un focus (nella seconda giornata del convegno sul contesto emiliano-romagnolo. L’evento si concluderà, dopo un ricco cartellone di relatori con una tavola rotonda sul tema “Rileggere l trasformazione del lavoro in Italia: tracce e prospettive”.

Info: Domenico Guzzo, tel. 0543.28999 – mail: istorecofo@gmail.com
Programma dell’evento

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *