29 settembre: workshop su Open Data a Forlì

Si svolgerà venerdì 29 settembre a Forlì (ore 15,00) presso l’ex-depositivo ATR (via Savonarola, 6) un interessante workshop in cui titolo è “Le città visibili: dati e persona per l’innovazione sociale”. L’evento, promosso da ASTER, AreaS3, Regione Emilia Romagna, in collaborazione con StudioMapp, Ser.In.Ar., Centro Sudi Antares e Social Challenges, punta l’attenzione sui cosiddetti Open Data, ovvero i dati aperti e la loro condivisione con i cittadini, specie in ambito pubblico, quale risorsa per progettare lo sviluppo e l’innovazione.

L’iniziativa, che è inserita nel programma della Settimana del Buon Vivere, si svilupperà in due sezioni: la prima sul tema “Alla ricerca del dato perduto”, analizzerà il ruolo della ricerca e delle start up, al fine dell’analisi e dell’utilizzo di tali dati, mentre la seconda, che verterà su “L’esperienza delle città”, rappresenterà un confronto a più voci fra amministratori locali dei Comuni di Bologna, Forlì e Rimini per condividere percorsi di alcune città. Interverranno all’evento Francesca de Chiara (Fondazione Bruno Kessler), Matteo Golfarelli (Unibo, Ciri ICT), Leonardo dal Zovo (StudioMapp), Davide Conte (Assessore al Bilancio del Comune di Bologna), Raoul Mosconi (assessore alle Politiche di Welfare del Comune di Forlì) e Eugenia Rossi di Schio (Assessore Innovazione, Ricerca e Sviluppo del Comune di Rimini). Modera l’evento Lorenzo Ciapetti, direttore del Centro Studi Antares.

Programma dell’evento

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *