Formazione

Anno 2020
Aperte le iscrizioni ai corsi di cinema gratuiti per gli studenti dei Campus di Forlì e Cesena
Il corso, gratuito, ha una durata complessiva di 70 ore, suddivise in una fase teorica (storia e linguaggio del cinema) e una pratica (scrittura, pre-produzione, riprese e montaggio di un audio-visivo) e si pone l’obiettivo di fornire non solo le nozioni fondamentali per la lettura e l’interpretazione del cinema, quanto piuttosto le tecniche e le conoscenze utili alla produzione di film (corto o lungometraggio), videoclip e spot pubblicitari, al fine di formare figure di videomaker capaci di dominare le nuove tecnologie digitali e in grado di concepire un prodotto audio-visivo, dal primo all’ultimo passo, a costi ridotti e accessibili.


23 gennaio: a Cesena la Lezione Olivettiana con Beniamino de’ Liguori Carino
Lezione Olivettiana sul tema “Una Comunità in cammino – Il Pensiero di Adriano Olivetti nella Storia e nel Futuro della Romagna”.
Ospite dell’evento Beniamino de’ Liguori Carino, segretario generale della Fondazione Adriano Olivetti, oltre che nipote dell’imprenditore di Ivrea, il cui impegno si distinse per l’innovazione industriale, basata sul principio, secondo cui il profitto aziendale deve essere reinvestito a beneficio della comunità. Questo concetto e, in definitiva, lo stile della Lezione Olivettiana, ben si armonizza con l’idea che è alla base del Distretto dell’Informatica Romagnolo, un organismo che si sente parte di una comunità consapevole, democratica e culturalmente evoluta, all’interno della quale intende far crescere una sinergia virtuosa in merito all’innovazione, che sappia mettere in relazione la ricerca universitaria, i neo laureati, le imprese, la scuola e le istituzioni.


Corso “Consecutive Interpreting for Business and Heath, Cinese-Inglese”
L’obiettivo dell’iniziativa è di formare professionisti, in grado di operare in incontri di lavoro (one-to-one, fiere, trattative commerciali) e in contesti di assistenza sanitaria (ospedali, pronto soccorso, ospedali diurni, cliniche), ma anche in altri ambiti pubblici di servizio, acquisendo competenze per eseguire l’interpretazione consecutiva, competenze interculturali e di facilitazione delle dinamiche comunicative multilingue.
Le 40 ore formative prevedono una parte teorica introduttiva sul ruolo dell’interprete consecutivo e sulle sfide poste dalle diverse impostazioni di interpretazione, successivamente si concentreranno su esercizi di interpretazione pratica in ambo le direzioni (cinese-inglese e inglese-cinese) e sviluppo di strategie e glossari ad hoc. Gli ambiti di formazione riguarderanno l’ascolto attivo, la strutturazione delle informazioni, il recall, il prendere appunti, la produzione della lingua target e la turnazione degli interventi.


Master in “City Management”: al via la XVIII edizione, in modalità online
Un’edizione ridisegnata appositamente per essere offerta in modalità online.
Di fronte ad uno scenario incerto che caratterizzerà i prossimi mesi per l’intera economia del nostro Paese, la mission che ha contraddistinto da sempre il Master “conoscere, orientare e innovare la PA”, ci sembra attuale e rilevante per contribuire al percorso di ripresa economico-sociale della nostra Italia. Mai come questa volta, sentiamo la grande responsabilità di chi è tenuto a lavorare per accrescere il valore delle conoscenze e delle competenze di chi lavora nel settore della Pubblica Amministrazione locale, a diretto supporto e contatto con le nostre collettività.


Summer Camp “Ragazze Digitali”: l’edizione 2020 riprogettata in modalità online
A seguito dell’emergenza Coronavirus, il summer camp diventa digitale e offre l’opportunità alle studentesse delle Scuole Secondarie di II grado, di conoscere alcune delle più recenti e interessanti aree dell’informatica, offrendo il punto di vista di studenti, docenti e aziende.
Si parla di giornalismo, di medicina di precisione, di quantum computing, di intelligenza artificiale, di biometria e di tanto altro ancora! Il nostro Paese sta vivendo un’emergenza gravissima e sta scoprendo i grandi vantaggi connessi all’uso delle tecnologie digitali. L’informatica, però, non è solo l’infrastruttura tramite la quale certi processi ora vengono realizzati. E’ la scienza che offre un contributo imprescindibile in ogni campo del fare e del sapere”.


Foodomics 2020 – from Knowledge to Industry, from Industry to Knowledge
6a edizione della conferenza internazionale Foodomics, che riguarda le scienze omiche applicate agli alimenti.
La Foodomica è la scienza che applica agli alimenti i metodi della genomica, proteomica e metabolomica: tramite tali analisi è possibile valutare oggettivamente gli effetti del cibo sugli esseri umani: tutto ciò avviene su base scientifica, in quanto questi studi si fondano su valutazioni molecolari che fotografano l’impronta digitale degli alimenti e studiano il loro effetto sul metabolismo umano. I temi riguardano la foodomica in relazione ad alcuni aspetti cruciali, quali la sicurezza alimentare, la formulazione di nuovi alimenti, l’impatto sull’ambiente e la nutrizione animale.


Al via le iscrizioni al Corso IFTS “Tecnico Manutentore Aeronautico”
Il percorso sarà finalizzato anche al superamento dei 13 esami necessari all’ottenimento del Certificate of Recognition, valido in tutti i Paesi EASA. Tale attestato, che si aggiunge alla certificazione di specializzazione tecnica superiore, consente l’ottenimento della Licenza di Manutentore Aeronautico B1.1 (aerei a turbina) dopo cinque anni di esperienza obbligatoria in un’impresa di manutenzione certificata.
Il corso è riservato a residenti o domiciliati in Emilia-Romagna in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. L’accesso è consentito anche a coloro che sono in possesso dell’ammissione al quinto anno dei percorsi liceali, nonché a coloro che non sono in possesso del diploma di Istruzione secondaria superiore, previo accreditamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivamente all’assolvimento dell’obbligo di istruzione.


Aperte le iscrizioni alla XIX edizione del Master in City Management
Gli obiettivi del Master puntano alla formazione di professionisti (direttori generali, dirigenti, figure apicali e consulenti) in grado di orientare e innovare l’operatività di amministrazioni e aziende pubbliche, in merito a processi, metodologie e strumenti di pianificazione, rendicontazione e controllo, in contesti complessi come quelli di tali enti. L’iter formativo è rivolto a laureati già inseriti nelle P.A., a neo laureati che puntino a ruolo dirigenziali in tali contesti e a liberi professionisti (commercialisti, revisori, consulenti) che intendano sviluppare competenze nell’ambito del miglioramento della res pubblica.


21 ottobre: incontro formativo online sulle certificazioni nel settore agrifood
Seminario formativo sul tema “Le certificazioni nel settore alimentare: evoluzione e opportunità”. L’iniziativa si rivolge specificatamente a studenti, neolaureati, dottorandi, ricercatori, professionisti del settore alimentare, responsabili gestione qualità, tecnici ed export manager. Nel corso dell’evento saranno approfondite le tematiche relative alla diffusione delle certificazioni volontarie nel comparto agro-alimentare, con particolare riferimento ai principali standard, quali ISO 9001, BRC, IFS, GlobalIG.A.P. e ai criteri di conformità: verranno, inoltre, illustrate le competenze richieste in materia e le prospettive occupazioni nel settore.


Proprietà industriale: un’interessante webinar promosso da CesenaLab
In un contesto in cui l’attività inventiva richiede sempre maggiore tutela e la certezza del diritto in tutte le fasi preliminari all’eventuale cristallizzazione della stessa in un titolo di proprietà intellettuale/industriale, si rende necessaria l’adozione di strumenti efficaci, in grado di rendere la protezione e la gestione della Proprietà Intellettuale facile ed accessibile a tutti, in particolare alle giovani aziende high-tech, solitamente, nelle fasi di start-up, lontane dai tradizionali sistemi di protezione. L’iniziativa, rivolta a tutte le realtà imprenditoriali, avrà lo scopo di presentare la concreta applicazione delle tecnologie Blockchain e Timestamping nel settore della proprietà intellettuale e industriale.


La conformità legale di un sito web: il 23 novembre un webinar promosso da CesenaLab
Gli aspetti legali di un sito web vengono spesso relegati come l’ultimo adempimento, a giochi fatti. Le ultime evoluzioni normative spingono invece nel senso opposto. La conformazione strutturale e grafica di un sito sono infatti oramai pesantemente condizionate da principi normativi di trasparenza nei confronti del consumatore e di privacy by design che devono essere valutati fin dalla fase di progettazione.


Corso di alta formazione in “Linguaggi per l’accessibilità e l’inclusione”
L’iter formativo si pone l’obiettivo di formare esperti nei contesti di sostegno alla disabilità, acquisendo, nello specifico, conoscenze e competenze nei linguaggi dell’accessibilità, quali sottotitolaggio per non udenti, respeakeraggio, scrittura di audiodescrizioni per ipovedenti e non vedenti, interpretazione in lingua dei segni, diversity management e storytelling della disabilità, progettazione editoriale e in quella glottodidattica di materiale per DSA (bambini e adolescenti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento).


Novembre 2020 – Luglio 2021: corso per “Tecnico Manutentore Aeronautico”
Il tecnico manutentore aeronautico pianifica e applica interventi di manutenzione coerenti con standard nazionali ed europei sulla struttura del velivolo, gruppi motopropulsori e sistemi meccanici ed elettrici, testando e certificando la funzionalità degli aeromobili di coerente categoria, in vista della loro riammissione in servizio. Diagnostica i malfunzionamenti, ne identifica e corregge le cause, definisce le modalità di intervento nel rispetto delle normative internazionali, sostituisce le parti non funzionanti con pezzi di ricambio o interviene con specifiche tecnologie e attrezzature per il loro ripristino. Per poter effettuare operazioni su velivoli certificati, è necessario il possesso della Licenza di Manutentore Aeronautico (LMA), ottenibile con il superamento di esami teorici certificati (tramite Certificate of Recognition) e una adeguata esperienza lavorativa in imprese di manutenzione approvate.
Il corso, destinato alla categoria LMA B1.1 – aeroplani a turbina, ha una durata di 800 ore di cui 560 di lezioni in aula e 240 di stage ed è gratuito.
Destinatari del corso sono giovani e adulti, non occupati o occupati in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore, residenti o domiciliati in regione Emilia Romagna in data antecedente l’iscrizione all’attività. L’accesso è consentito anche a coloro che sono in possesso dell’ammissione al quinto anno dei percorsi Liceali, nonché a coloro che non sono in possesso del diploma di Istruzione secondaria superiore, previo accreditamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivamente all’assolvimento dell’obbligo di istruzione.


Anno 2019
Aperte le iscrizioni ai corsi di cinema per gli studenti dei Campus di Forlì e Cesena
Il corso, gratuito, ha una durata complessiva di 70 ore, suddivise in una fase teorica (storia e linguaggio del cinema) e una pratica (scrittura, pre-produzione, riprese e montaggio di un audio-visivo) e si pone l’obiettivo di fornire non solo le nozioni fondamentali per la lettura e l’interpretazione del cinema, quanto piuttosto le tecniche e le conoscenze utili alla produzione di film (corto o lungometraggio), videoclip e spot pubblicitari, al fine di formare figure di videomaker capaci di dominare le nuove tecnologie digitali e in grado di concepire un prodotto audio-visivo, dal primo all’ultimo passo, a costi ridotti e accessibili.


Corso di alta formazione per operatori dell’immigrazione
L’iter formativo è rivolto in particolare a persone già attive nell’ambito professionale del processo migratorio, operatori interessati che appartengono alla Pubblica Amministrazione (centrale o periferica), agli enti locali, al settore privato, alle cooperative ed anche alle organizzazioni di volontariato e non governative; può comunque presentare la propria candidatura chiunque sia in possesso di una laurea triennale.
I principali obiettivi del corso riguardano una formazione multidisciplinare sui temi relativi ai processi migratori (uscita dal paese di origine, viaggio e transito, arrivo, accoglienza e integrazione nei paesi di destinazione), al fine di acquisire competenze utili per un inserimento professionale: gli argomenti trattati abbracceranno gli aspetti giuridici, sociologici, economici e politici e demografici.


Corso per aspiranti assaggiatori di oli di oliva vergini
L’iter formativo avrà una durata complessiva di 35 ore e sarà articolato in 5 giornate nelle quali si approfondiranno aspetti quali la classificazione merceologica degli oli di oliva, la gestione agronomica degli oliveti, le tecnologie di produzione, i componenti aromatici e fenolici, le caratteristiche chimico-fisiche, le frodi nel settore dell’olio di oliva, l’impiego a caldo, la difesa dai parassiti, il controllo e l’etichettatura, la conservazione e le date di preferibile consumo. Largo spazio verrà dato agli assaggi con l’utilizzo di schede di profilo e a prove di selezione sensoriale di attributi quali rancido, avvinato/inacetito, riscaldo/morchia e amaro.


Corso “Esperto di certificazioni nel settore agro-alimentare”
L’iter formativo è rivolto principalmente a laureati in Tecnologie Alimentari, Scienze e Tecnologie Agrarie, Scienze della produzione animale e Veterinaria, Quality Manager di aziende agroalimentari, consulenti e liberi professionisti.
L’iniziativa prevede un percorso di specializzazione rivolto a chi intende specializzare le proprie competenze operando in un settore in continua evoluzione come quello agroalimentare. Il programma è articolato in modo da fornire una visione della struttura generale delle norme e dei protocolli di riferimento, al fine di permettere di individuare i principali passi da compiere per impostare correttamente un Sistema di Gestione Aziendale, sia esso rivolto alla conformità rispetto a norme internazionali (ISO 9001:2015) e/o alla conformità rispetto agli standard richiesti dalla GDO: sono previsti, inoltre, approfondimenti
in merito alle disposizioni necessarie per l’export negli USA (Food safety plan). La parte conclusiva del corso prevede l’analisi delle certificazioni regolamentare (DOP, IGP e Bio).


Corso di italiano lingua C per interpreti di conferenza
Il corso è volto a rafforzare le competenze linguistiche in italiano di interpreti di conferenza professionisti che desiderino aggiungere l’italiano alle loro lingue di lavoro passive. L’iter formativo si rivolge esclusivamente a interpreti di conferenza già formati che padroneggino le tecniche di interpretazione simultanea e consecutiva e con un livello minimo di italiano B2.


Corso di formazione “Blocco Paravertebrale Toracico & Erector Spinae Plane Block nella chirurgia toracica e senologica”
Il blocco paravertebrale toracico (TPV Block) e il blocco dell’erettore della spina (ESP Block) sono tecniche di anestesia locoregionale ampiamente utilizzate in chirurgia toracica e senologica. L’esecuzione dei blocchi con tecnica ecoguidata, permette una maggiore precisione ed una riduzione del dosaggio di farmaci e delle complicanze.
Il corso, i cui responsabili scientifici sono il dott. Vanni Agnoletti (Cesena) e il dott. Antonio Corcione (Napoli), è destinato a specialisti e specializzandi in Anestesia e Rianimazione si pone l’obiettivo di far acquisire le competenze di base, teoriche e pratiche, per l’esecuzione del blocco paravertebrale toracico e del blocco dell’erettore della spina ecoguidati. I corsisti potranno osservare l’esecuzione del blocco su pazienti in sala operatoria ed esercitarsi nell’individuazione ecografica dello spazio paravertebrale e del muscolo erettore della colonna.


Workshop su “Opportunità e sfide del business dell’economia circolare”
Le potenzialità e le sfide del modello economico circolare, dove gli scarti di una fase sono risorse per la fase successiva, passano necessariamente attraverso la messa a sistema di competenze e conoscenze, la creazione di solide reti di filiera industriale, e la messa a punto di una normativa che permetta e supporti processi circolari sostenibili, replicabili, efficaci e vantaggiosi nel contesto sociale, ambientale ed economico in cui si inseriscono.
L’evento è suddiviso in tre momenti: il primo si focalizza sulle criticità e possibilità normative; il secondo sulle possibili soluzioni portate avanti da due progetti di ricerca, LOOP-Ports, del Tecnopolo di Ravenna, e Food Crossing District, del Tecnopolo di Forlì-Cesena; il terzo: una tavola rotonda di confronto mirato tra imprenditori, docenti, ricercatori e amministratori.


A Cesena la “PEF School on Pulsed Electric Field Applications in Food and Biotechnology”
La “PEF School on Pulsed Electric Field Applications in Food and Biotechnology” (sesta edizione) , è un evento formativo che offre l’opportunità a studenti, dottorandi, ricercatori e industrie di conoscere gli ultimi sviluppi sulla tecnologia PEF dai maggiori esperti del settore a livello mondiale.  La tecnologia PEF (tecnologia di elettroporazione) trova ampie applicazioni oltre che in ambito medico e biologico, anche nel comparto alimentare, specie in merito al miglioramento dei processi di scambio e di disidratazione e anche per azioni di sanificazione, senza interventi di carattere termico. La scuola preede anche lezioni pratiche in laboratorio, che consentono di apprendere i possibili utilizzi di tali tecnologie innovative non termiche applicate alle scienze alimentari.


Workshop a Cesena su “Il futuro dell’Europa è nelle nostre mani”
Obiettivo del workshop è la promozione dell’innovazione delle imprese e del territorio attraverso il confronto, il trasferimento delle conoscenze, la creazione di opportunità di business, la costruzione e partecipazione a reti e partenariati pubblico-privati.
Il workshop si sviluppa nell’ambito del progetto europeo EuLection19, e affronta i 5 scenari possibili per il Futuro dell’Europa proposti dalla Commissione Europea, attraverso il metodo ®Lego Serious Play. L’obiettivo è quello di far emergere suggerimenti per l’Europa del Futuro: i risultati emersi costituiranno il report finale che sarà presentato alla Commissione Europea, come risultato degli eventi realizzati in Italia, Portogallo e Olanda.


Master in Acute Care Surgery and Trauma
Il master prevede 150 ore di didattica frontale (per un totale di 20 giornate), alcuni workshops ed un tirocinio di 80 giornate e una prova finale.
L’iniziativa rappresenta una proposta formativa per approfondire a livello italiano ed europeo la Acute Care Surgery, fornendo conoscenze teorico-pratiche e capacità di autonomia organizzativa in materia di chirurgia d’urgenza non-traumatica, trattamento del trauma e gestione del malato critico: l’obiettivo, quindi, è quello di formare professionisti con competenze clinico-organizzative che si occupino di tali aspetti. I destinatari di tale master sono principalmente laureati in Medicina e Chirurgia e specialisti in Chirurgia Generale, in Anestesiologia e Rianimazione, in Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso, che intendano occupare posizioni direttive dal punto di vista clinico- organizzativo.


A Cesena conclusa la prima edizione della Summer School in Smart Objects Applications
Obiettivo dell’iniziativa è quello di approfondire le competenze nell’ambito degli oggetti intelligenti e delle applicazioni basate sul loro utilizzo e sulla loro integrazione. Gli oggetti intelligenti sono, per intenderci, quelli dotati di capacità di calcolo, con sensori e connessione alla rete, il cui utilizzo comincia ad affermarsi in contesti, quali lo smart builing, ovvero gli edifici intelligenti, basati su una sorta di ecosistema di dispositivi connessi fra loro, che attivano funzioni, in presenza di persone all’interno di un determinato ambiente, generando alti livelli di confort, oltre che interessanti riduzioni di consumi energetici. Altro ambito è senza dubbio quello legato agli orologi e ai bracciali intelligenti (smartwacth o smartband), che, grazie ad un collegamento con smartphone, sono in grado di attivare più funzioni legate al benessere delle persone (controllo del sonno, monitoraggio dell’attività motoria e tanto altro)”.


Corso “Esperto di certificazioni nel settore agro-alimentare”
L’iniziativa prevede un percorso di formazione rivolto a chi intende specializzare le proprie competenze operando in un settore in continua evoluzione come quello agroalimentare.
Il programma è articolato in modo da fornire una visione della struttura generale delle norme e dei protocolli di riferimento, al fine di permettere di individuare i principali passi da compiere per impostare correttamente un Sistema di Gestione Aziendale, sia esso rivolto alla conformità rispetto a norme internazionali (ISO 9001:2015) e/o alla conformità rispetto agli standard richiesti dalla GDO: sono previsti, inoltre, approfondimenti
in merito alle disposizioni necessarie per l’export negli USA (Food safety plan). La parte conclusiva del corso prevede l’analisi delle certificazioni regolamentare (DOP, IGP e Bio).


A Cesena il simposio “Open Statistics: Methods and Thinking in Psychological Research”
Il primo obiettivo del simposio è di tipo formativo: con queste due giornate si intendono migliorare le conoscenze e le competenze metodologiche, epistemologiche e statistiche dei partecipanti: per gli studenti universitari, poi, l’evento rappresenta un’occasione preziosa per incontrare studiosi di diverse discipline scientifiche, uniti a riflettere sui metodi scientifici e per riportare la loro formazione accademica in una prospettiva più attiva e critica. Il simposio ha anche l’obiettivo di creare collaborazioni scientifiche fra gli studiosi invitati a partecipare.


XVIII edizione del Master in City Management
Gli obiettivi del Master puntano alla formazione di professionisti (direttori generali, dirigenti, figure apicali e consulenti) in grado di orientare e innovare l’operatività di amministrazioni e aziende pubbliche, in merito a processi, metodologie e strumenti di pianificazione, rendicontazione e controllo, in contesti complessi come quelli di tali enti. L’iter formativo è rivolto a laureati già inseriti nelle P.A., a neo laureati che puntino a ruolo dirigenziali in tali contesti e a liberi professionisti (commercialisti, revisori, consulenti) che intendano sviluppare competenze nell’ambito del miglioramento della res pubblica.


Certificazioni alimentari: se ne parla in un seminario il 22 ottobre a Cesena
L’iniziativa, rivolta a studenti, neolaureati, dottorandi, ricercatori, professionisti, responsabili Gestione Qualità, tecnici ed export manager, si pone l’obiettivo di aggiornare i partecipanti in merito alla diffusione delle certificazioni volontarie nel settore agro-alimentare.
In particolare saranno analizzati i principali standard di certificazioni alimentari (ISO 9001, BRC, IFS, GlobalG.A.P.) e i relativi criteri di conformità. Saranno inoltre oggetto di approfondimento le competenze richieste e le prospettive occupazionali del settore.


30 ottobre: giornata di studio con Massimo Recalcati
L’evento, pensato per operatori sociali, educatori, psicologi (ma aperto alla cittadinanza) si inserisce in un percorso attivo da tempo a Forlì: quest’anno rappresenterà un’attenta riflessione su come lavorare orientati dal desiderio all’interno delle istituzioni (pubblici e private) che si occupano di adolescenti.


18 novembre a Cesena incontro sul progetto “Preveni…amo”
“Prevenia…amo”, nato da un’idea dei medici del Trauma Center di Cesena (Ausl Romagna), in contatto quotidiano con il dramma del trauma, specie in età giovanile, è un contenitore che ha lo scopo di creare consapevolezza sulle conseguenze cliniche dell’evento traumatico, ossia degli incidenti stradali con una particolare modalità di proporre la prevenzione.
Durante gli incontri con i giovani previsti dal progetto, oltre a ricordare le linee guida di corretto comportamento, si punta a far conoscere ai più giovani le estreme conseguenze del mancato rispetto delle regole stradali. Ciò avviene tramite la proiezione di video girati in realtà ospedaliere coinvolte nella cura del malato traumatico (pronto soccorso, sale operatorie, rianimazione), le testimonianze di pazienti dimessi, che raccontano i drastici cambiamenti nella qualità di vita e nella percezione della vita stessa e di professionisti del motociclismo, in merito al corretto comportamento da tenere alla guida.


Corso in Simulimpresa: le aziende virtuali gestite dagli studenti universitari
Si tratta di un percorso formativo finalizzato all’approfondimento del sistema delle imprese, che si basa su un concetto ben chiaro, ovvero che il modo migliore per conoscere l’azienda è farla e gestirla, seppur in modalità virtuale, che è la forma adottata all’interno di tale corso.


Presentato ufficialmente il Master in Chirurgia e Traumatologia Acuta
L’iniziativa rappresenta una proposta formativa per approfondire a livello italiano ed europeo la Acute Care Surgery, fornendo conoscenze teorico-pratiche e capacità di autonomia organizzativa in materia di chirurgia d’urgenza non-traumatica, trattamento del trauma e gestione del malato critico.
L’obiettivo, quindi, è quello di formare professionisti con competenze clinico-organizzative che si occupino di gestire il trauma e la chirurgia d’urgenza in tutti i loro aspetti. I destinatari di tale master sono principalmente laureati in Medicina e Chirurgia e specialisti in Chirurgia Generale, in Anestesiologia e Rianimazione, in Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso, che intendano occupare posizioni direttive dal punto di vista clinico-organizzativo.


Anno 2018
24-27 e 29 gennaio 2018: corso per aspiranti assaggiatori d’olio d’oliva
Corso per aspiranti assaggiatori ed assaggiatrici di olio d’oliva. L’iter formativo ha una durata complessiva di 35 ore ed è articolato in 5 giornate nelle quali si affronteranno aspetti agronomici, tecnologici, di trasformazione delle olive, le caratteristiche chimico-fisiche degli oli extra vergini ed anche gli aggiornamenti normativi del settore olivicolo italiano, comunitario e internazionale. Previste esercitazioni sensoriali, assaggi guidati, prove pratiche per il riconoscimento degli attributi positivi di fruttato, amaro e piccante e per la valutazione degli attributi negativi.
A seguito del superamento delle prove pratiche finali, viene rilasciato l’attestato per l’idoneità fisiologica all’assaggio dell’olio di oliva, requisito fondamentale per l’iscrizione all’Elenco Nazionale dei Tecnici ed Esperti degli Oli d’oliva Extra Vergini e Vergini.


Corsi gratuiti di cinema per gli studenti dei Campus di Cesena e Forlì
Il corso, gratuito, ha una durata complessiva di  70 ore, suddivise in una fase teorica (storia e linguaggio del cinema) e una pratica (scrittura, pre-produzione, riprese e montaggio di un audio-visivo) e si pone l’obiettivo di fornire non solo le nozioni fondamentali per la lettura e l’interpretazione del cinema, quanto piuttosto le tecniche e le conoscenze utili alla produzione di film (corto o lungometraggio), videoclip e spot pubblicitari, al fine di formare figure di videomaker capaci di dominare le nuove tecnologie digitali e in grado di concepire un prodotto audio-visivo, dal primo all’ultimo passo, a costi ridotti e accessibili.


20 marzo: al Teaching Hub di Forlì workshop su Economia Circolare
L’evento rappresenta il culmine di un percorso di sette mesi durante il quale gli specialisti del Circular Economy Project dell’Innovation Center di Intesa Sanpaolo e di Confindustria Forlì-Cesena, hanno provveduto a fare un campionamento del livello di circolarità di 40 aziende del territorio emiliano-romagnolo, individuando bisogni ed opportunità di business. L’iniziativa, quindi, si pone l’obiettivo di promuovere la divulgazione di un modello innovativo di creazione del valore economico, sociale ed ambientale e di fare cultura d’impresa attraverso delle Best practice aziendali, dando impulso alle idee di business di giovani start-up e PMI innovative.


Corso “Esperto di certificazioni nel settore agro-alimentare”
L’iter formativo, con una durata di 100 ore, prevede un percorso finalizzato a sviluppare competenze in un settore complesso e in continua evoluzione come quello agroalimentare, include i seguenti attestati di qualifica: Internal Auditor HACCP – Lead Auditor di Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001 – Internal Auditor BRC IFS Il programma è articolato in modo da fornire strumenti per l’interpretazione e l’implementazione delle norme internazionali (ISO 9001:2015) e dei protocolli di riferimento richiesti dai Retailers (BRC, IFS, GlobalG.A.P.).


A Cesena il Summer Camp Ragazze Digitali 2018
Rivolto alle ragazze iscritte al terzo e al quarto anno di tutte le scuole superiori delle province di Forlì Cesena, Ravenna e Rimini. L’obiettivo è quello di avvicinare le ragazze all’informatica e alla programmazione ed intende stimolare percorsi di ricerca in cui entrano in gioco le competenze proprie della programmazione per pervenire alla risoluzione dei problemi, riconosciute quali competenze del futuro per sostenere la crescita europea, l’occupazione, l’equità e l’inclusione sociale.


27-29 giugno: corso per aspiranti assaggiatori di olive da tavola
L’iter formativo, realizzato secondo i criteri e le modalità stabiliti dalle Linee Guida per la Formazione dei Panel Leader e dei Giudici di Analisi Sensoriale Olive da Tavola del Consiglio Oleicolo Internazionale, avrà una durata di 24 ore suddivise in tre giornate. I principali argomenti che verranno trattati riguardano le principali cultivar di olive da tavola, gli aspetti nutrizionali, le analisi sensoriali, i processi di trasformazione, il metodo COI per la valutazione sensoriale, oltre che diverse prove pratiche ed esercitazioni: verranno proposti anche approfondimenti relativi alle olive da tavola a denominazione di origine ed indicazione geografica protetta (DOP, IGP). Al termine verrà rilasciato ai partecipanti un attestato.

Un importante Master in Chirurgia e Traumatologia acuta
L’iniziativa rappresenta una proposta formativa per approfondire a livello italiano ed europeo la Acute Care Surgery, fornendo conoscenze teorico-pratiche e capacità di autonomia organizzativa in materia di chirurgia d’urgenza non-traumatica, trattamento del trauma e gestione del malato critico: l’obiettivo, quindi, è quello di formare professionisti con competenze clinico-organizzative che si occupino di tali aspetti. I destinatari di tale master sono principalmente laureati in Medicina e Chirurgia e specialisti in Chirurgia Generale, in Anestesiologia e Rianimazione, in Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso, che intendano occupare posizioni direttive dal punto di vista clinico- organizzativo.


Corso Strategic Lab “Manager delle Unioni”: aperte le iscrizioni
Si tratta di un’iniziativa formativa per diffondere buone pratiche concernenti il governo e il funzionamento della pubblica amministrazione locale, al termine della quale i partecipanti avranno acquisito competenze tecnico-specialistiche che li qualificheranno come esperti in gestione e sviluppo di vari servizi. Gli ambiti formativi riguardano la pianificazione strategica e la governance territoriale, la progettazione organizzativa della gestione associata, i sistemi di gestione e sviluppo del personale dell’unione, la gestione finanziaria dei bilanci delle unioni, i sistemi di programmazione e controllo delle unioni, la gestione dei conflitti e negoziazione organizzativa e lo sviluppo delle competenze personali.


Corso Strategic Lab “Il Commercialista CTU”: aperte le iscrizioni
Si propone di fornire ai partecipanti le necessarie competenze per l’efficace assolvimento del ruolo di consulente tecnico d’ufficio nell’ambito dei procedimenti civili presso l’Autorità Giudiziaria, con particolare riguardo al contenzioso di natura bancaria.


PID Academy: al via un ciclo di incontri su tecnologie digitali e Impresa 4.0
Ciclo di incontri denominato “PID Academy: Laboratori di Impresa 4.0 e Tecnologie Abilitanti” inizia con un primo workshop sul tema “Strumenti finanziari e agevolazioni per i progetti innovati delle PMI”. I temi trattati: Fondo di Garanzia e calcolo del Rating, Credito di imposta R&S, Start Up e PMI innovative, Patent Box, nuova Sabatini, benefici fiscali e analisi di convenienza.


5/6 ottobre: a Cesena workshop su Edilizia Circolare
Intervengono: il prof. Riccardo Gulli (Università di Bologna) su “Edilizia circolare: visione e opportunità”, l’ing. Enrico Piraccini (Hera SpA) su “Campus e città: una sfida smart” e l’ing. Andrea Braschi (Università di Bologna) su “Il progetto multicampus sostenibile”.


Corso di alta formazione per operatori dell’immigrazione: aperte le iscrizioni
I principali obiettivi del corso riguardano una formazione multidisciplinare sui temi relativi ai processi migratori (uscita dal paese di origine, viaggio e transito, arrivo, accoglienza e integrazione nei paesi di destinazione), al fine di acquisire competenze utili per un inserimento professionale: gli argomenti trattati abbracciano gli aspetti giuridici, sociologici, economici e politici e demografici.


Corso gratuito di Coding per bambini e ragazzi: aperte le iscrizioni
Criad Coding (emazione di Ser.In.Ar.) organizza a Cesena due corsi gratuiti sul tema “Code to learn… il computer come creta”. Si tratta di 5 incontri nel corso dei quali si ha la possibilità di apprendere e sperimentare gli aspetti basilari della programmazione informatica (coding), prendendo spunto dalla filosofia del “Leard to code” (programmare per imparare), ovvero la possibilità di utilizzare il computer quale strumento di costruzione, di sviluppo del ragionamento logico e di apprendimento.


Industria 4.0: un workshop su telediagnosi e manutenzione predittiva
L’iniziativa, rivolta a imprese che stanno già progettando o inizieranno a breve la transizione verso Industria 4.0, consente a tali aziende di confrontarsi con docenti ed esperti di tecnologie digitali e manifatturiere, al fine di essere supportate per definire l’architettura digitale più consona ai propri prodotti e alle proprie esigenze produttive.
Nel corso del workshop le imprese sono accompagnate nel mondo della digital transformation con attenzione alla formazione 4.0, alla diagnostica e agli elementi di progettazione.


Ri-Genera: workshop su valorizzazione sottoprodotti e sostenibilità della Filiera Agroalimentare
Giornata di informazione e formazione sulla valorizzazione dei sottoprodotti e scarti della filiera agroalimentare. L’incontro è aperto alle imprese della filiera agroalimentare e offre l’opportunità di apprendere le più recenti frontiere tecnologiche per la valorizzazione e la qualità dei prodotti alimentari, di scoprire il set di incentivi economici che può accompagnare l’impresa verso l’economia circolare e di confrontarsi con le esperienze già in atto nella filiera a livello locale e nazionale.


Agricoltura in circolo: se ne parla il 14 dicembre in un workshop a Cesena
L’evento inserito nella 5° edizione del Festival della Cultura Tecnica, è rivolto agli studenti e agli insegnanti delle scuole secondarie, e approfondisce il tema dell’esplorazione delle evoluzioni e delle innovazioni del settore agroalimentare, attraverso una serie di casi concreti di applicazioni e l’esperienza di alcune startup del territorio: in si affronteranno argomenti quali: tecnologie di analisi dei terreni, ecopackaging, analisi funzionale dei cibi, nuovi modelli di business, costruzione di reti territoriali di supporto.


Anno 2017

13 – 23 giugno: corso per assaggiatori Olio d’oliva

Il  Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari (DISTAL) dell’Università di Bologna in collaborazione con Ser.In.Ar. organizzerà, dal 13 al 23 giugno 2017, un corso per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva. L’iter formativo avrà una durata complessiva di 35 ore e sarà articolato in 9 serate, nelle quali si approfondiranno gli aspetti agronomici, tecnologici e di trasformazione delle olive, le caratteristiche chimico-fisiche degli oli extravergini, e gli aggiornamenti normativi del settore olivicolo italiano, internazionale e comunitario. Sono previste esercitazioni sensoriali, assaggi guidati e prove pratiche per il riconoscimento degli attributi positivi di fruttato, amaro e piccante e per la valutazione degli attributi negativi.

Il corso, si svolgerà a Cesena presso il Centro Polifunzionale “Ex Macello” (via Mulini 25): al termine del percorso formativo verrà rilasciato, a seguito del superamento delle prove pratiche, l’attestato per l’idoneità fisiologica all’assaggio dell’olio di oliva, requisito fondamentale per l’iscrizione all’Elenco Nazionale dei Tecnici ed Esperti degli Oli d’oliva Extravergini e Vergini. Il costo del corso è di 215 Euro (IVA inclusa) per gli studenti e di 495 Euro (IVA inclusa), per le altre tipologie di partecipanti.

Info: Sara Barbieri, capo-panel DISTAL – Università di Bologna: sara.barbieri@unibo.it


10 maggio 2017: 7a edizione di Job Day

Si svolgerà mercoledì 10 maggio (dalle 9,00 alle 13,00) presso la sede di Ingegneria e Scienze Informatiche (via Sacchi, 3 – Cesena) la settima edizione di Job Day, evento promosso in collaborazione dai Corsi di Studio in Ingegneria e Scienze Informatiche (Università di Bologna), Campus di Cesena, Confindustria, C.N.A. Forlì-Cesena, Confartigianato della Provincia di Forlì–Cesena e Ser.In.Ar.

La manifestazione rappresenta un momento di incontro tra studenti (laureandi e laureati) e le aziende del territorio, al fine di conoscenze reciproche e possibili future collaborazioni. Job Day prevede, oltre agli interventi di rappresentati dell’Università, della associazioni di categoria e di Ser.In.Ar., un seminario su un tema da definire in materia di innovazione in campo informatico e l’allestimento di desk aziendali, presso i locali del Corso di studio, dove le aziende potranno fornire informazioni sulla propria attività, sui tipi di software sviluppati, sulle applicazioni informatiche utilizzate, su possibilità di tirocini e tesi, oltre che esporre materiale da distribuire.

Le aziende interessate dovranno comunicare la propria adesione entro il 14 aprile alla segreteria Ser.In.Ar. (Luigia Binetti – fax 0547/368321 – email LBINETTI@criad.unibo.it), compilando la scheda tecnica e la scheda di iscrizione allegate.
Info: Ser.In.Ar. , tel: 0547.368311 –Luigia Binetti.

Comunicazione aziende
Informativa tecnica
Scheda aziendale
Scheda di iscrizione


Qualificazione delle transizioni dai percorsi universitari al lavoro

Prenderà in via a breve il progetto sperimentale “La qualificazione delle transizioni dai percorsi universitari al lavoro nell’Alma Mater Studiorum di Bologna”, frutto di un accordo fra IAL Emilia Romagna, Iscom Forlì-Cesena, Università di Bologna (Campus di Forlì e Cesena), Ser.In.Ar e C.I.S.E., con il supporto dei Comuni di Forlì e Cesena, di Confcommercio Cesena, CISL Romagna e Manpower.

L’operazione, che è approvata dalla Regione Emilia Romagna (DGR Emilia Romagna n. 32 del 23/01/2017) e co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo (PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna), si pone come obiettivo l’accompagnamento nel mondo del lavoro di giovani neolaureati e studenti universitari, domiciliati o residenti in Regione Emilia Romagna, non occupati, che stanno completando il corso di laurea triennale o magistrale presso l’Alma Mater Studiorum (Campus di Cesena e di Forlì).

Per saperne di più consulta gli allegati:
Volantino Regione
Poster Informativa FSE
Scheda FSE


Food Innova 2017 a Cesena dal 31 gennaio al 3 febbraio 2017

Si svolgerà a Cesena, presso i locali della Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione (p.le Carlo Marx, 180), dal 31 gennaio al 3 febbraio 2017, Food Innova 2017, 4a International Conference on Food Innovation, organizzata congiuntamente dall’Università di Bologna, da Ser.In.Ar. e da Knowledge Management for Food Innovation (KM4fi – Spagna). Si tratta di un evento di importanza internazionale, i cui precedenti appuntamenti si sono tenuti a Valencia (Spagna) nel 2010, a Hangzhou (Cina) nel 2012 e a Concordia (Argentina) nel 2014.

La manifestazione, la cui sede a Cesena non nasce a caso, ma è diretta conseguenza del fatto che in città è attivo il Campus degli Alimenti, eccellenza in termini di studio e ricerca a livello nazionale e europeo, sarà un’occasione estremamente interessante per scambi scientifici e informativi fra ricercatori internazionali in scienze alimentari, che illustreranno gli ultimi progressi e innovazioni nell’ambito del food.

A causa della crisi economica che interessa gran parte della popolazione mondiale, la ricerca nel campo dell’innovazione alimentare e il suo impatto sulle economie mondiali e sui consumatori, è divenuta una questione di cruciale importanza: per questo, con l’obiettivo di favorire il confronto sulla produzione e distribuzione di alimenti che presentino caratteri di sicurezza e sostenibilità, Food Innova 2017 metterà in relazione tutti i settori coinvolti nell’innovazione alimentare: ricercatori, tecnologi, industrie alimentari, operatori sanitari, enti di ricerca, organismi di controllo, consumatori e studenti.

Interverranno all’evento, in quanto registrati sul portale foodinnova.com, circa 250 esperti provenienti da tutto il mondo, i cui abstract sono stati selezionati per presentazione orali durante l’evento o per la realizzazione di poster scientifici.
Gli argomenti che verranno approfonditi durante la Conferenza, i cui chairman saranno il prof. Marco Dalla Rosa (Università di Bologna) e il prof. Pedro Fito Maupoey (Universidad Politecnica de Valencia), riguardano le seguenti tematiche:

Tecnologie innovative ed emergenti per la trasformazione degli alimenti (40%);
Sostenibilità e riduzione degli scarti alimentari (15%);
Approccio food-omico sulla digestione e la nutrizione (4%);
Innovazione riguardante la sicurezza, la microbiologia e la legislazione alimentare (16%);
Scienza dei materiali e tecnologie di confezionamento (15%);
Aggiornamento sullo stato dell’acqua negli alimenti (1%);
Ingegneria alimentare (8%).

Le percentuali si riferiscono al numero di abstract pervenuti per ogni singola tematica.

La conferenza sarà anticipata sarà anticipata da tre interessanti pre-conference, previste nella giornata del 31 gennaio. La prima, promossa da Centuria Innovazione avrà come tema “Research in a dish. News recipes for a safe and sustenaible agrifood industry. Emilia Romagna POR FESR”, con l’obiettivo di presentare i progetti relativi al settore agroalimentare co-finanziati dalla Regione Emilia Romagna nell’ambito del programma POR FESR 2014-2020.
La seconda sarà composta da due momenti: è previsto l’evento “Core Organic Plus Projects dissemination workshop Ecoberries SusOrganics”, durante il quale Core Organics, organizzazione che gestisce azioni di ricerca in ambito biologico, presenterà i risultati di due progetti europei di ricerca co-finanziati dal Ministero delle Politiche Agricole (Ecoberries e Sus Organics), entrambi legati alle produzioni frutticole. Seguirà un seminario formativo tenuto da Elsevier, prestigiosa casa editrice in ambito scientifico, rivolto in special modo ad un pubblico giovane, finalizzato alla scrittura di articoli di successo in ambito scientifico, con particolare riferimento all’etica della pubblicazione.
Il terzo evento, promosso da Casa Artusi avrà come tema “Gastronomy: tradition and innovation. Practical demonstration and explanation of typical regional food” e punterà tramite dimostrazioni pratiche alla valorizzazione di prodotti tipici del territorio, con la presenza dell’associazione le “Mariette”, del famoso chef Paolo Teverini (vicepresidente dell’associazione Chef to Chef) e della delegazione di Cesena dell’Accademia Italiana della Cucina.

In allegato il programma dettagliato dell’evento, l’elenco completo degli enti sostenitori e degli organismi sponsor. Per ulteriori informazioni relative alla manifestazione è possibile consultare il sito web www.foodinnova.com.

Programma definitivo


Anno 2016

Master in Applied Data Science: aperte le iscrizioni

Sono aperte le iscrizioni al Master in Applied Data Science “Injecting new skills into the Data-Driven economy”, promosso da Formart in partnership organizzativa con KPMG, CEFRIEL, Digital Enterprise Lab e Ser.In.Ar., che si svolgerà, a partire dal 28 novembre 2016, presso la Sala Polivalente Ex Macello a Cesena (via Mulini, 23/25). La scadenza delle iscrizioni è fissata per il 30 ottobre 2016, mentre le selezioni svolgeranno nei giorni 7, 8 e 11 novembre.

Il Master, che avrà una durata di un anno, è rivolto a laureati triennali e/o magistrali in Statistica, Economia, Informatica, Ingegneria informatica e gestionale ed è stato progettato al fine di rispondere ai bisogni di risorse umane, specificatamente formate, delle aziende partner.

Le competenze che verranno acquisite dai partecipanti riguardano l’approccio metodologico all’analisi dei dati, l’utilizzo di tecniche avanzate per il data & test mining, la progettazione e realizzazione di modelli di analisi nell’ambito di diversi processi aziendali, la rappresentazione visuale di dati e story telling, la conoscenza di processi aziendali, l’utilizzo di tecnologie per i Big Data, quali HADOOP Spark e Storm R.

Il percorso formativo è strutturato in tre fasi (pre-corsi – didattica – seminari, case history e filed work) e verterà su due macrotemi, quali l’economia aziendale e l’informatica. E’ previsto anche uno stage di 600 ore presso le aziende partner. I docenti coinvolti nel master sono Sonia Bergamaschi (Università di Modena e Reggio Emilia), Furio Camillo (Università di Bologna), Paolo Ciuccarelli (Politecnico di Milano), Emanuele della Valle (Politecnico di Milano), Matteo Golfarelli (Università di Bologna), Pierluca Lanzi (Politecnico di Milano), Danilo Maurizio (HORSA), Federico Ravaldi (iConsulting), Stefano Rizzi (Università di Bologna), Riccardo Silvi (Università di Bologna) e Giovanni Vaia (Università Cà Foscari).

Per iscrizioni e ulteriori informazioni:
www.madsmaster.it – segreteria@madsmaster.it – referente Cristina Pirani – tel. 051.7094810 (centralino tel. 051.7094811)

Pieghevole programma


Il nuovo Codice degli Appalti Pubblici

Si svolgerà venerdì 1 luglio dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 17,00 il corso sul tema “Il nuovo Codice degli Appalti Pubblici. Il D.LGS n. 50/2016”, presso il Padiglione Celtico del Campus Universitario di Forlì (via Lombardini, 5), promosso da Strategic Lab (Università di Bologna, Scuola di Economia, Management e Statistic) il cui responsabile scientifico è il prof. Luca Mazzara.
Il corso si propone di fornire un quadro normativo sugli Appalti pubblici, relativamente al Decreto Legge presso in esame e alle novità apportate dalla Direttiva 2014/24/UE. Docente dell’iter formativo sarà Sofia Bandini, docente di Diritto dell’Economia presso l’Università di Bologna (Campus di Forlì).

Le iscrizioni al corso sono da effettuare entro il 27 giugno 2016, tramite l’inoltro della scheda di partecipazione allegata, unitamente al bonifico della quota di partecipazione, utilizzando le coordinate bancarie indicate nella stessa scheda.

Informazioni organizzative: dott.ssa Giulia Carroli – tel. 0543.374144 – giulia.carroli@unibo.it
Iscrizioni: Ser.In.Ar. Forlì-Cesena – tel. 0547.368311 – L.binetti@criad.unibo.it (Luigia Binetti)

Scheda informativa del corso
Scheda di iscrizione


Corso per aspiranti assaggiatori di olio di oliva

Si svolgerà, nei week end 1-3 luglio e 9-10 luglio 2016, il corso per “Aspiranti assaggiatori di olio d’oliva”, promosso congiuntamente dal Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari dell’Università di Bologna e da Ser.In.Ar..

L’iniziativa formativa, che viene realizzata secondo i criteri stabiliti nel Reg. CEE 2568/91 (e successive modifiche) e nel D.M. 18/06/2014 n. 199 ed autorizzato dalla Regione Emilia Romagna, avrà una durata complessiva di 35 ore, suddivise in 5 giornate, che si terranno presso la Mediateca di S. Lazzaro di Savena (Bologna).

I temi che verranno trattati riguardano gli aspetti agronomici e le esigenze climatiche della coltivazione dell’olivo, le descrizioni di fruttato, i pregi e i difetti, la classificazione merceologica degli oli, i criteri di degustazione, il Regolamente CEE di riferimento per gli assaggiatori, diverse prove pratiche di assaggio per valutazioni degli attributi di rancido, avvinato, riscaldo, amaro, avvinato/inacetico, riscaldo/morchia con l’utilizzo di schede sensoriali e di profilo. Durante il corso saranno approfonditi anche i componenti aromatici e fenologici e l’attuale normativa sui parametri chimico-fisici degli oli vergini d’oliva.

La segreteria scientifica del corso è composta dalla Prof.ssa Tullia Gallina Toschi e dalla Dott.ssa Alessandra Bendini, mentre il gruppo di lavoro che ha curato l’iter formativo comprende la Dott.ssa Sara Barbieri (docente, capo-panel DISTAL e responsabile del corso), la  Dott.ssa Alessandra Bendini (docente e vice capo-panel DISTAL), il  Prof. Lanfranco Conte (docente), il Dott. Osvaldo Facini (Docente), la Prof. Tullia Gallina Toschi (docente e membro panel DISTAL), il Prof. Giovanni Lercker (docente), la Dott.ssa Rosa Palagano (docente e membro panel DISTAL), la Dott.ssa Annalisa Rotondi (docente e assaggiatrice esperta), il Prof. Maurizio Servili (docente), la Dott.ssa Federica Tesini (docente e membro panel DISTAL) e il Dott. Enrico Valli (docente e membro panel DISTAL).

Domanda di iscrizione
Programma completo del corso


Job Day 2016

Si svolgerà mercoledì 4 maggio 2016 dalle 9,00 alle 13,00 la sesta edizione del career day denominato Job Day 2016, nato dalla collaborazione tra i Corsi di Studio in Ingegneria e Scienze Informatiche dell’Università di Bologna, Campus di Cesena, Unindustria, C.N.A. e Confartigianato della Provincia di Forlì–Cesena e Ser.In.Ar.
L’evento, che si svolgerà presso la sede di Ingegneria e Scienze Informatiche dell’Università di Bologna (Via Sacchi 3, Cesena) rappresenterà un momento di incontro tra studenti (laureandi e laureati) dei Corsi e le aziende del territorio che vogliono presentarsi a potenziali collaboratori e si articolerà come segue:

  • Introduzione con brevi interventi dei rappresentanti dell’Università, delle Associazioni di Categoria e di Ser.In.Ar;
  • Seminario (in corso di definizione).
  • DESK Aziendali presso i locali della sede del Corso di Studio.

Nei Desk, predisposti dall’Università (tavolo e connessioni per computer), le aziende potranno fornire informazioni su attività della stessa, tipo di software sviluppato, applicazioni informatiche utilizzate, possibilità di tirocini, tesi e di carriera, materiale da distribuire e tutto ciò che sarà ritenuto utile.

E’ previsto un contributo economico da parte delle imprese partecipanti ai Desk pari ad una quota di € 100,00 + IVA. Questa iniziativa può essere un’opportunità, oltre che per le aziende del settore ICT, anche per quelle dotate di un Centro IT strutturato o che, per l’attività svolta, desiderino entrare in contatto con laureandi in informatica.

In allegato tutti i documenti necessari per le aziende che intendono partecipare all’evento,  da compilare e restituire entro e non oltre il 22 aprile p.v. alla segreteria di Ser.In.Ar. – Luigia Binetti (fax 0547/368321; email LBINETTI@criad.unibo.it). Per qualsiasi richiesta d’informazioni contattare direttamente gli uffici di Ser.In.Ar. (Tel: 0547-368311 – Ref. Luigia Binetti).

Comunicazione aziende
Informativa tecnica 2016
Scheda aziendale 2016
Scheda di iscrizione 2016


Corso intensivo “Organizzazione e Gestione della Resilienza nei Beni Culturali”

Si svolgerà dal 22 al 27 febbraio 2016 presso il Centro Universitario di Bertinoro (Ceub) il corso intensivo”Organizzazione e Gestione della Resilienza nei Beni Culturali”.

Il corso è gratuito e si sviluppa in 9 moduli. I docenti dell’iter formativo sono Massimo Bianchi (Ordinario di Organizzazione Aziendale e Responsabile del Progetto Resint), Sara Santoro (Ordinario di Archeologia Classica e Responsabile della Missione Archeologica in Albania), Michela Cortin (Ricercatore di Psicologia Sociale), Barbara Caranza (Ufficiale della Riserva Selezionata – Esercito Italiano, nell’ambito della Cultural Property Protection) e  Vasiliki Kynourgiopoulou (CHAMP University of Illinois – Associate Expert UNESCO).

Il corso si rivolge a tutti coloro che intendono acquisire conoscenze professionali nel campo della gestione del recupero dei beni culturali, a manager e funzionari pubblici e privati impegnati nella valutazione della vulnerabilità, del rischio e nella gestione delle emergenze post catastrofi nel settore dei beni culturali.

Per saperne di più:
Brochure corso
Docenti
Elenco Partecipanti
Materiali
Programma Corso

Anno 2012
Anno 2011
Anno 2010
Anno 2009
Anno 2008
Anno 2007
Anno 2006
  • Corso di Alta Formazione: Linee Guida alle tecniche di Project management
  • Corso di Alta Formazione: Teorie e tecniche dell’informazione televisiva
  • Corso di Alta Formazione: Acquariologia
  • Corso per un utilizzo pratico del computer (nona edizione)
  • Corso per un utilizzo pratico del computer (decima edizione)
  • Master universitario di II livello: Valorizzazione e sicurezza alimentare dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura; data di conclusione: 30 Aprile 2007
  • Master universitario di I livello: Scienze dell’Aviazione – Sicurezza del Volo; data di conclusione: 22 giugno 2007
  • Corso di Alta Formazione: Diventare Professionisti della raccolta fondi; data di conclusione: 30 novembre 2006
Anno 2005
  • Corso di Alta Formazione: Le aziende sanitarie: problemi di razionamento, affidamento di servizi, controllo di gestione e valorizzazione del personale
  • Corso di Alta Formazione: Pianificazione e controllo strategico degli Enti Locali
  • Corso di Alta Formazione: Comunicazione commerciale in ambito internazionale: scelte linguistiche e culturali adeguate per un marketing mix vincente
  • Progetto di ricerca Italia/Albania: Informatizzazione dei servizi di trasporto pubblici per uno sviluppo sostenibile
Anno 2004
  • Master in Restauro e caratterizzazione di opere manoscritte e libri a stampa in antico regime tipografico
  • Master in Scienze e Progettazione del paesaggio e dell’ambiente
Anno 2003
  • Attività integrata a Master in Scienze e Progettazione del Paesaggio
  • Attività integrata al Master in Tecnologie e Applicazioni Multimediali
  • Corso Post-diploma in Web Accessibility Expert
Anno 2002
  • Rapporto di ricerca “Economia, lavoro e società” (non corsuale)
  • Master di I° livello Internetional Executives (MIEX)
  • Master di II° livello in Traduzione ed Edizione delle Opere Audiovisive e Multimediali
  • Master di I° livello in Tecnologie e Applicazioni Multimediali
Anno 2001
  • Esperienze di tirocinio per studenti e neolaureati della Romagna
  • Percorsi di formazione con finalità orientativa e tirocinio
Anno 2000
  • Tecnico di Gestione per il Commercio Elettronico ed il Marketing strategico in Internet con riferimento alla pubblicizzazione e vendita dei vini romagnoli
  • Master in Editoria Multimediale
Anno 1999
  • N.C. Servizi inerenti il sito internet Scuola ER – Regione Emilia Romagna
Anno 1998
  • Diploma Universitario delle Imprese Coop. ed Organizzazioni Non Profit – integrazione professionale – II° e III° anno di corso
  • Diploma Universitario in Edilizia – integrazione professionale – II° e III° anno di corso
Anno 1997
  • Diploma Universitario in Economia delle Imprese Coop. e Organizzazioni Non Profit – integrazione professionale – I° anno di corso
  • Diploma Universitario in Ingegneria Aerospaziale – integrazione professionale – I° anno di corso
  • Diploma Universitario in Edilizia – integrazione professionale – I° anno di corso
  • Diploma Universitario in Ingegneria Biomedica – integrazione professionale
Anno 1996
  • Diploma Universitario in Ingegneria Aerospaziale – integrazione professionale