29 settembre: Notte Europea dei Ricercatori 2017 a Cesena

La Notte Europea dei Ricercatori è un evento promosso dalla Commissione Europea fin dal 2005 che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei. In Italia, nella serata del 29 settembre, si svolgerà simultaneamente in più di 250 città, con l’obiettivo di creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini, al fine di diffondere la cultura scientifica e la ricerca in un contesto informale e stimolante nello stesso tempo, con sperimentazioni e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari, spettacoli, concerti e performance artistiche.

Nel contesto dell’Università di Bologna, la Notte dei Ricercatori prenderà vita a Bologna, Forlì, Cesena, Ravenna e Rimini, tramite il progetto Society (in Search of Certainty – Interactive Event to Inspire Young People), promosso dall’Università di Bologna in partnership con il Consiglio Nazionale delle Ricerche Bologna (CNR), il Consorzio Interuniversitario CINECA, FORMICABLU srl, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), con l’obiettivo di presentare la ricerca quale uno dei migliori e più efficaci strumenti per raggiungere soluzioni innovative, utili ad affrontare le sfide che la società impone per un miglioramento nella qualità della vita quotidiana.

L’evento cesenate, previsto presso Palazzo Mazzini Marinelli (via Sacchi, 3) ovviamente il 29 settembre, viene promosso in partnership dall’Università di Bologna-Campus di Cesena, in collaborazione con Ser.In.Ar., con le associazioni studentesche locali (Analysis, Astice, MyS.t.A., S.P.R.I.Te., Spazi) e con Uniradio (web radio universitaria cesenate). Il programma prevede dalle ore 18,00 fino alle ore 24,00 un cartellone di eventi, che segue tre direttrici specifiche sui temi “Alla ricerca di… il cibo del futuro”, “Alla ricerca di… tecnologie innovative” e “Alla ricerca di … benessere per una società inclusiva”, valorizzando di fatto le peculiarità degli insegnamenti universitari attivi in città.

I tre ambiti di ricerca saranno sviluppati in diverse modalità, quali laboratori multimediali, lezioni, degustazioni vini, dimostrazioni alimentari, conferenze, giochi a squadre, caccia al tesoro, musica dal vivo, con alcune iniziative riservate anche ai bambini. A tutti i partecipanti sarà offerto un rinfresco: sarà, inoltre, attivo anche un Punto informativo Europe Direct. Il programma dettagliato della manifestazione è consultabile nell’allegato e anche online: http://nottedeiricercatori-society.eu/edizione2017/notte-2017/cesena/

 

Cartolina Notte dei Ricercatori 2017
Poster Notte dei Ricercatori 2017
Pieghevole programma Notte dei Ricercatori 2017

Potrebbero interessarti anche...